domenica 13 maggio 2012

Mami run



Festa della mamma ,una gara alla prima edizione con circa 200 runner pronti a darsi battaglia per le assolate e polverose strade nel parco di villa pamphili con partenza e arrivo nel bellissimo centro dell'Opera Don Guanella sull'aurelia antica.
Atmosfera festosa con tante facce conosciute, fra cui quella del mio coach che preso da altri pensieri mi molla velocemente dandomi appuntamento alla partenza ,inutile dire che non l'ho più visto.
Data la vicinanza da casa (2 km) parto con il completino da gara e raggiunta la zona di partenza ritiro e indosso il pettorale corsetta di riscaldamento (ancora) con i compagni di sempre in attesa del via .
La giornata è caldissima  ed in villa ci sarà da soffrire,partenza abbastanza veloce con i primi 2-3 km intorno ai 4.30 di media ma gia dall'ingresso nel parco dall'aurelia antica capisco che sara difficile mantenere quella media.
Il percorso è ricco di saliscendi che impegnano notevolmente al 6 km alla salita del roseto rallento notevolmente per riprendere fiato sono almeno 200 metri di stada sconnessa polverosa e assolata .poi sul piano e alla successiva leggera pendenza cerco di riprendere il ritmo e tornato di nuovo sull'asfalto cerco di dare quello che ho,riprendo parecchi di quelli che mi avevano passato nel momento di crisi ,eccoci all'ingresso del centro, l'arrivo  è in salita e taglio il traguardo in 44'50'' il garmin segna 9,100 km(poi confermato da altri concorrenti)contro gli 8,200 dichiarati dall'organizzazione,quidi circa 4.50 di media molto vicino a quello che avevo programmato come ritmo di corsa(4.45)
Il ristoro è stupendo c'è di tutto,crostate, muffin,the, vere sprumute di arancia ,gatorade, acqua, succhi di frutta il tutto offerto da splendide volontarie con tanto di sorriso,degustato su un prato verdissimo ed ombreggiato.
Mi aspettano 2km per il ritorno a casa (gulp)mi faccio animo e zainetto in spalla riparto di nuovo con tanto di pettorale e medaglia al collo,il sole picchia infiaschiandosene delle mie sofferenze,ritmo da recupero e pensiero alla doccia che mi aspetta,finalmente a casa , mia moglie  apre la porta e mi dice
"sbrigati che dobbiamo uscire".........no comment.

24 commenti:

  1. ... e che volevi pure non uscire :D

    RispondiElimina
  2. Aho so' partito gajardo ma quelle due salite in villa m'hanno sdrumato...!!!!
    Da dimenticare....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. porca miseria,come il bilama la prima ha piegato le gambe la seconda le ha tagliate...

      Elimina
  3. nemmeno il caldo può rovinare la festa quanto può farlo lo shopping.... ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. effetti (danni) collaterali del vivere insieme.

      Elimina
  4. ...dimmi la verità: il coach è tua moglie, vero?:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bellissima battuta,mi hai fatto fare una bella risata,no non è il mio coach fortunatamente....ma è il mio dolce incubo peggiore.

      Elimina
  5. La gara era il riscaldamento! Complimenti per la combriccola..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, fin dall'inizio e senza recupero.

      Elimina
  6. ma che bello Max...la gara per la festa della mamma...complimenti ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara,quando riporti la tua allegria fra di noi....ti aspettiamo .

      Elimina
  7. Bravo Max, io ho fatto + o meno lo stesso solo che ho corso 5km prima e 4.5 dopo la gara totale ben oltre 18!!!! Non ci siamo incrociati alla partenza cmq condivido il giudizio positivo sulla manifestazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. accidenti forse insieme qualcosa di più tiravo fuori.
      Per la cronaca anche io ho corso 2 km prima e 2 dopo, tragitto A.R. casa, quindi tot. 13 km, merito la condizionale.

      Elimina
  8. Ovviamente siete usciti a piedi perchè era una bellissima giornata, vero? :D

    RispondiElimina
  9. ...ancora oggi mi devo riprendere dalla fatica di ieri!!!! mamma mia che fatica e che caldo!!!!!! ciao da Stefano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri il caldo e le salite mi hanno segato le gambe e il vento oggi non mi ha fatto uscire per una corsetta rigenerante.
      Se trovo le foto le posto.

      Elimina
  10. qualcuno sa se ci sono foto della manifestazione? Stefano

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  12. Bravo Max (e ciao dopo tanto tempo!)
    Ottima garetta, bella giornata e tutto il resto, ma... Com'e' che in ogni foto di un qualunque runner romano (o limitrofi) c'e' sempre quel soggettone barbuto cappellin-dotato?
    Sara' mica un certo Yogi Er Cazzaro?!?!?!?!


    :-)

    PS: dai che prossimo anno torno a Roma... chi lo sa...

    RispondiElimina
  13. ciao Marco bentornato,il soggetto come hai ben riconosciuto è il mitico yogi e quando il suo cappellino spunta è sempre una festa.
    Ho letto che non hai avuto un po' di infortuni ora come va?
    Dai vieni a Roma la facciamo insieme e poi ci sarà da divertirsi con tutti gli altri blogtrotters e la mitica cena al cantinone.
    Ti aspettiamo...ci conto.;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Max!
      Ora va meglio. Corro con il crociato anteriore rotto ma se tiene, me lo tengo cosi'.
      Mi piacerebbe proprio tornare a Roma per correre.
      Chissa' che non ce la faccia gia' per fine settembre per la CorriColonna della Running Evolution...
      Senno' una bella Rome Marathon... :-)

      Elimina
    2. Fammi sapere quello che decidi ,ci sarò anch'io.

      Elimina